?

Educational Services Home
Vision & Mission Vision & Mission
    > Strategia
    > Unicità
    > Trainer Principale
<<> Clienti
Eventi Eventi
News Newsletter
News Video
Link Link
Contatti Contatti

Educational Services Home  Home |       Scrivici       |
  Training Collettivo  Practitioner
   > Contenuti del Corso
   > Benefici
   > Calendario
   > Investimento
   > Modulo Partecipazione
   Master Practitioner
   > Contenuti del Corso
   > Benefici
   > Calendario
   > Investimento
   Scarica Brochure
 
  Mentoring  Professionisti
   > A chi si rivolge
   > Perché funziona
   > Come si svolge
   LifeCoaching
   > L'approccio
 
   
    Newsletter - Settembre 2007    
 
       
   

EDUCATIONAL SERVICES
ARTE e SCIENZA nel MIGLIORAMENTO

Settembre 2007 News con la
Programmazione NeuroLinguistica

 


 

Articolo

Tolleranza zero ci azzera

Mi è capitato di recente di trovarmi all’estero in una grande città europea, nota per il suo alto benessere economico, e sono rimasta piacevolmente sorpresa dell’ordine e della pulizia. Per esempio, non si vedevano ne lavavetri ai semafori, ne venditori abusivi sui marciapiedi delle strade.

Sembrava proprio che questi problemi, che in Italia stanno facendo così notizia, non esistessero, e ammetto che mi provavo una certo senso di tranquillità per le strade.

Una sera però, ho assistito ad una scena in cui si è presentato qualcosa di diverso, e poco piacevole. Era nei confronti di un mendicante, forse l’unico che era riuscito a girovagare per la città.

Ero in un ristorante e quest’uomo, retto da un bastone, il viso segnato e coperto da una barba incolta si è avvicinato ai tavoli con fare molto umile, chiedendo soldi. Alla sola vista di questa persona una delle cameriere del ristorante ha afferrato una bottiglia d’acqua e con uno scatto improvviso ha agitato la bottiglia e lanciato l’acqua con molta aggressività verso l’uomo, facendolo scappare.

Ho notato come tutto fosse ritornato alla normalità in pochi istanti, senza che il gesto della cameriera avesse suscitato grande clamore tra le persone sedute ai tavoli.

Mi è sembrato che non si era voluto semplicemente mandare via l’uomo perché poteva infastidire la clientela, ma era più un modo di “lavare via lo sporco”, ripulire il locale dalla sporcizia, anche se si trattava di un essere umano. Nessuno doveva, infatti, vedere l’altra faccia che questa grande città sicuramente celava, e così veniva, in un certo senso, nascosta agli occhi della gente, e quindi, eliminata.

Ma da che mondo è mondo, le città non sono fatte da un solo tipo di persone, diceva Aristotele.

Forse si tratta di trovare un equilibrio in cui diversi aspetti di una società possano convivere. Sia il lato candido che quello oscuro, a volte vergognoso, fanno parte del processo che si chiama vita. Mantenere la danza tra questi due aspetti, senza che uno prevalga sull’altro, permetterebbe all’essere umano di evolvere con più pienezza.

A Presto
Elena

       

Desideriamo tenerti aggiornato sulle nostre attività attraverso comunicazioni mensili.

Se desideri ricevere questa newsletter ad un altro indirizzo email, oppure non sei ancora iscritto e vuoi farlo ora, clicca qui: subscribe newsletter
specificando il tuo indirizzo email nel testo del messaggio.


Se hai trovato interessante questa newsletter, ti invitiamo ad inoltrarla ai tuoi amici o conoscenti, oppure indicarci i loro indirizzi, e provvederemo noi ad inviarla a loro.

Grazie


EDUCATIONAL SERVICES
Via Bernini 1
20023 CERRO MAGGIORE (MI) - ITALY
Tel/Fax +39 0331 421496
E.mail: info@educserv.com
www.educserv.com

   
       
     

RISCOPRI CHE PUOI AFFERRARE CON SUCCESSO LE REDINI DELLA TUA VITA .....ORA

Il Piacere di Migliorarsi

Educational Services
sponsor per il tuo miglioramento
personale e professionale.

 
 
   
Top 
   

             
       

Via Bernini 1 - 20023 CERRO MAGGIORE (MI) - ITALY
Tel
+39 0331 421496 - Fax +39 02 700511376
E.mail:
training@educserv.com

EDUCATIONAL SERVICES - © Tutti i diritti riservati